+39 0972 85 148 info@otticaricciuti.it

Molto spesso chi porta gli occhiali da vista si sente costretta a rinunciare al make up, pensando che questo scompaia dietro le lenti.

Vi assicuro che non è così!

“Make up e occhiali” è stata un’occasione per scoprire insieme a Gemma Dibitetto, make up artist, alcuni consigli che ci possono aiutare a valorizzare lo sguardo e donare personalità anche con gli occhiali, quali make up preferire e quali sono invece gli errori da evitare.

Non esiste una regola vera e propria per un trucco impeccabile con gli occhiali ma sicuramente occorre tener conto della fisionomia del viso, del tipo di montatura indossata e del difetto refrattivo…

Pronte? Cominciamo!

Una volta uniformato l’incarnato con un fondotinta appropriato al proprio colorito, ci dedichiamo alle sopracciglia: consigliamo di curarle sempre con estrema attenzione, nonostante vengano coperte dalla montatura.

L’ arcata deve essere perfetta, per incorniciare al meglio lo sguardo e valorizzarlo; se avete la fortuna di averle già folte, basta pettinarle, se invece sono sottili, occorre disegnarle con una matita apposita senza appesantire troppo.

Gli occhiali da vista tendono ad accentuare le occhiaie. Per questo, è importante cercare di correggerle con un correttore: se le occhiaie tendono al grigio/viola bisogna “riscaldare” utilizzando un correttore ambrato tendente all’arancio; è necessario inoltre illuminare questa zona per farla apparire meno cupa e più luminosa.

Le lenti degli occhiali, al di là dei problemi di vista di cui soffriamo, tendono ad assorbire il 20% del trucco. Per questo occorre creare i giusti contrasti.

Come?

Il trucco per occhi miopi, per esempio, dovrebbe puntare ad ingrandire lo sguardo, poiché le lenti pensate per questo tipo di difetto rimpiccioliscono di molto gli occhi.

Meglio evitare colori scuri (smokey eyes) che chiudono lo sguardo e puntare invece su un trucco naturale, il classico “vedo non vedo”. Prediligere colori chiari e luminosi, evitare di utilizzare la matita nera, soprattutto all’interno della rima palpebrale. Preferire una matita marrone o verde alla base dell’occhio.

Al contrario, le lenti per occhi ipermetropi accentuano lo sguardo: più sono alte le diottrie più lo sguardo viene ingrandito.

Questo non rappresenta necessariamente un problema, ma è fondamentale che il make up sia perfetto poiché ogni eventuale sbavatura viene enfatizzata.

No a colori chiari e brillanti, che tendono ad ingrandire maggiormente l’occhio!

Meglio puntare su colori opachi e più scuri da sfumare bene con l’aiuto di pennelli. Ho scoperto che possono essere un valido alleato anche per chi, come me, non è abilissima nel truccarsi. Via libera anche per l’eyeliner, che non comporta alcuna “controindicazione”.

Per chi è presbite e quindi non riesce a vedere bene da vicino, esistono in commercio delle matite per le quali non occorre esser eccessivamente precise: se sbagliate il tratto, basta sfumarlo verso l’alto!

Sì al mascara, evitando quelli eccessivamente allunganti che potrebbero dare fastidio a causa dello sfregamento delle punte delle ciglia sulle lenti, soprattutto quelle in presenza del trattamento antiriflesso (fondamentale per mettere in risalto i vostri occhi, senza alcuna ombra).

È essenziale bilanciare la presenza degli occhiali mettendo in evidenza le labbra. Questo fa sì che l’attenzione del nostro interlocutore si distribuisca su tutto il viso e non si focalizzi esclusivamente sullo sguardo. In base al tipo di montatura e trucco potete scegliere il colore del rossetto: con una montatura semplice e un trucco naturale potete osare con dei colori accessi come il rosso o il fucsia.

Gli zigomi devono essere ben definiti ma senza cromatismi eccessivi che possono accentuare i contrasti con la montatura.

Il colore viene deciso in base al colorito della pelle e alla forma del viso: se l’incarnato tende ad una  tonalità “olivastra”, è meglio utilizzare un colore ambrato piuttosto che il rosa;

se il viso è tondeggiante, il fard deve essere sfumato in obliquo, dallo zigomo alto verso la guancia; viceversa se il viso é allungato, il fard va steso orizzontalmente sulla guancia.

In questo articolo, come durante la serata, abbiamo cercato di darvi dei semplici consigli ed accorgimenti. Abbiamo dimostrato “sul campo” che il make up è in grado di fare la differenza. Speriamo possiate assecondare la vostra passione anche con gli occhiali da vista!

Ma ecco il consiglio più importante: non commettere l’errore di pensare che una donna che indossa gli occhiali non possa esser bella, come ho sentito dire più volte nel corso della serata. A smentirvi vi è un’ampia documentazione foto e video!

Provate a dare un’ occhiata alla nostra gallery 😉

Please follow and like us:
error

Pin It on Pinterest

Share This